06-07-2020- Comunicato stampa- Croci presenta la nuova stagione del settore giovanile agonistico

CARONNO PERTUSELLA, 06 luglio 2020– La stagione sportiva 2020-2021 deve ancora iniziare ma la Caronnese sta già lavorando per essere ancora protagonista nella nuova annata e anche il vivaio non è da meno. Il direttore sportivo del settore giovanile agonistico Alberto Croci ha fatto il punto della situazione dopo che la società ha passato momenti difficili che hanno purtroppo fatto coincidere la scomparsa dell’amato Presidente Augusto Reina e il coronavirus che ha travolto il mondo intero: “Devo dire che gli ultimi mesi sono stati veramente pesanti: questa pandemia ha scombinato i piani di tutte le società, compresa la nostra”, inizia così il discorso di Croci che ha poi ricordato il compianto Presidente: “Oltre a questa circostanza eccezionale ed inaspettata non dobbiamo dimenticare la perdita del nostro numero uno, si fa ancora fatica a metabolizzarla. Lui era una persona che teneva molto al nostro settore giovanile, manca tanto. Non mi va di essere retorico ma forse è anche riduttivo dire che giocheremo sempre per lui, lo si ricorda a prescindere. Era una persona schiva e mai invadente ma si è sempre dimostrato costante, attento alle dinamiche del settore giovanile chiedendo sempre in maniera informale se avessimo bisogno di qualsiasi cosa. Manca dal punto di vista umano e sportivo, ha lasciato un vuoto incredibile, era davvero una grande persona”.

Per il settore agonistico è necessario guardare al futuro e il lavoro da fare è mastodontico ma la Caronnese è ormai all’opera e pronta per la prossima nuova stagione sportiva:  “Abbiamo cercato di rimetterci subito in movimento, dovevamo definire al meglio il nuovo contesto in cui lavoreremo e ora siamo pronti: l’intento è quello di procedere sia con la parte agonistica che con i piccoli e di questo ne siamo felici: confermiamo il nostro impegno nel far crescere giovani talenti in erba grazie al supporto dei migliori allenatori e all’interno di una struttura completamente rinnovata”.

Il direttore sportivo ha poi illustrato la programmazione delle prossime settimane: “Abbiamo già delineato le prime riunioni con gli allenatori e gli staff tecnici per poter definire al meglio i prossimi passi e inizieremo ad organizzare incontri ad hoc con i genitori dei nostri ragazzi”. Croci ha poi continuato: “Siamo fiduciosi di poter allestire un settore giovanile di livello come è sempre stato qui alla Caronnese. Abbiamo da portare avanti gli allievi regionali 2006 regionali e gli allievi provinciali 2007 più i giovanissimi 2004 e 2005 rispettivamente regionali A e B”, questo il commento del dirigente rossoblù.

Croci ha poi tenuto un basso profilo sugli obiettivi ma si è mostrato fiducioso: “Parlare di obiettivi ora è prematuro, abbiamo sempre fatto bene, il campionato regionale è il top e noi vogliamo tenere il trend positivo degli ultimi anni sia come risultati che come uscita di promesse per Juniores e prima squadra”.

Marco Gentile – Fabrizio Volontè per Sc Caronnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *