LA PAROLA AL BOMBER

Ventiquattro anni e un curriculum di tutto rispetto: ecco a voi Michele Scaringella

“PER CARICARMI GUARDO IL CIELO E CERCO LA FORZA NEL MIO PAPA’”

Intervista esclusiva all’attaccante caronnese

 

Ha 24 anni, di ruolo è attaccante: stiamo parlando di Michele Scaringella, nato l’11 luglio 1995. Ha segnato due gol con la maglia rossoblù (nel momento in cui andiamo in stampa, ndr) ma è pronto a fare bene nel proseguo della stagione. Segni particolari: molto gentile.

 

Classe 1995, ma hai già girato diversi camp e vestito numerose maglie. Dove hai giocato?

Ho iniziato a giocare a Corato, in provincia di Bari, poi sono passato al Gravina, ancora Corato, poi Andria, Matera ed eccomi qui alla Caronnese.

 

Qual è il tuo obiettivo per la stagione 2019/2020?

Sicuramente raggiungere la doppia cifra: la stagione è lunga e io ci credo tanto, ce la metterò tutta!

 

Sei molto giovane anche tu, ma ormai per il calcio dilettantistico sei un “uomo d’esperienza”, cosa consiglieresti dunque ai giovani?

Di avere tanta, tantissima passione per questo sport magnifico, ma anche voglia di migliorare e crescere. Ma soprattutto tanto, tanto sacrificio.

 

Domanda secca: la Caronnese andrà o no in Lega Pro?

Questo sarà il campo a dirlo, sicuramente è il nostro obiettivo di squadra, ci metteremo il cuore e la faccia pur di raggiungerlo.

 

Chiudi gli occhi: come immagini il Michele con 10 anni in più?

Cercherò di fare bene in questi anni per poter tornare a giocare tra i professionisti; quindi spero di essere nel mondo del calcio ancora fra 10 anni e più

 

Se non fossi calciatore, saresti…

La mia passione è lavorare in un’azienda casearia, per cui avrei continuato sicuramente in questo settore.

 

I tuoi pregi e i tuoi difetti.

Sono un ragazzo molto generoso e con tanta voglia di mettersi a disposizione degli altri, ma nello stesso tempo sono anche molto testardo.

 

Tre aggettivi per descriverti?

Generoso, coraggioso e simpatico.

 

Che squadra tifi?

Il Bari sopra ogni cosa!

 

Come ti concentri prima della partita?

Ascolto la musica e guardo il cielo per avere consigli e forza dal mio papà!

 

Sei fidanzato?

Sì, sono felicemente fidanzato da sei anni con la mia Morena, e sto vivendo questa esperienza a Caronno Pertusella con lei, che è qui con me.

Silvia Galli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *