SPECIALE CONFERENZA STAMPA CARONNESE 2019-2020

Il Consiglio presenta la stagione sportiva 2019-2020

NOVITA’ E GRANDI AMBIZIONI PER LA CARONNESE DEL FUTURO

Obiettivi importanti per ogni squadra

Approntato un programma di rinnovamento societario su più fronti

Parte la campagna abbonamenti 2019-2020

CARONNO PERTUSELLA, 31 luglio 2019 – Sulla griglia di partenza la nuova stagione sportiva 2019-2020 e per la S.C. Caronnese è un momento di forte rinnovamento. Il Presidente Augusto Reina e tutta la dirigenza del club si sono radunati al Centro Sportivo “Sporting” di Cesate, sede di ritiro della Prima Squadra, per raccontare il nuovo anno di attività della Caronnese, focalizzandosi in particolare sulla Prima Squadra, che da settembre riprenderà il campionato di Serie D in cui la Società rossoblù vuole ripetere, migliorandosi ulteriormente, i già positivi risultati ottenuti nelle annate precedenti.

Il massimo esponente rossoblù ha presenziato alla tradizionale conferenza stampa di inizio stagione insieme ai Vice Presidenti Giuseppe Pirola (con delega al Settore Prima Squadra), Pierluigi Galli e Angelo Volontè, all’amministratore delegato Roberto Fici, al direttore generale Luca Vannini e al direttore marketing communication & sponsorships Fabrizio Volontè.

Ed è proprio Augusto Reina a fare le prime dichiarazioni d’intenti per la nuova stagione che la sua Caronnese si accinge a vivere da protagonista: “Il ruolo della Caronnese nel contesto della quotidianità è fondamentale. Siamo e dobbiamo essere sempre più una scuola del calcio. Il Consiglio ha approntato un programma pluriennale di sviluppo della Società agendo su molti fronti: vogliamo una prima squadra ancora più forte che vuole salire di categoria, stiamo definendo una juniores nazionale che dovrà primeggiare nel suo contesto mentre il settore giovanile deve diventare sempre più una fucina di talenti. Ci stiamo dotando e stiamo scegliendo allenatori professionalmente preparati, capaci di far crescere i ragazzi in un ambiente ambizioso ma anche sano e sicuro per tutti coloro che ci vorranno scegliere”

L’amministratore delegato Roberto Fici fa il punto su Società e strutture: “Per crescere la Caronnese avrà bisogno di avere professionalità in ogni ambito. In questi mesi abbiamo lavorato con questo obiettivo e ora siamo sicuri di avere scelto le persone giuste al posto giusto: la serietà e la competenza di tutti i responsabili che fanno parte del nostro gruppo ci faranno fare, ne siamo sicuri, passi da gigante e i risultati prefissati non mancheranno a venire anche prima di quanto abbiamo prospettato all’interno del programma pluriennale di crescita della Società che con il Consiglio abbiamo approntato in questi mesi. Stiamo inoltre lavorando con l’amministrazione pubblica a più mani per aprire nei prossimi mesi il cantiere che farà nascere il polo caronnese del futuro: un’unica struttura, che nascerà come ampliamento dell’attuale stadio di Corso della Vittoria, in cui sarà concentrata l’attività di tutte le nostre squadre. Un vero e proprio centro sportivo dedicato al calcio che sarà all’avanguardia sotto tutti i punti di vista. Ringrazio a nome della Caronnese il Consiglio comunale per essere al nostro fianco in questo importante progetto”.

E’ toccato quindi al Vice Presidente Giuseppe Pirola andare in profondità sull’evoluzione del settore prima squadra: “Quest’anno abbiamo lavorato sulla Prima squadra con molta attenzione sviluppando un nuovo progetto che è partito da un nuovo direttore sportivo, Raffaele Ferrara, che subito ha sposato le nostre ambizioni. Ferrara ha definito prima di tutto uno staff tecnico nuovo guidato da Mister Roberto Gatti e una squadra che presenta moltissime novità e che ha trovato nel suo capitano Federico Corno il punto di partenza di un percorso di screening e di valutazioni tecniche approfondite che ha poi definito il roster di giocatori che oggi abbiamo il piacere di presentare. Il progetto della Caronnese fa sempre leva nella ricerca nazionale ed internazionale di talenti da poter far crescere e da lanciare nel mondo del calcio e lo facciamo con grande volontà ed impegno. Ci crediamo fortemente su questo punto. Anche per la Juniores Nazionale ci sono grandi novità: la rosa in via definizione presenterà tanti nuovi innesti che vi presenteremo nelle prossime settimane. E la prima importante novità è stata la scelta dell’allenatore, ricaduta su Luisito Campisi, un nome non nuovo per l’entourage della nostra Società: una personalità forte e che siamo sicuri avrà tutte le qualità tecniche ma anche empatiche per gestire i giovani calciatori che andremo a definire”.

E’ toccato quindi a Raffaele Ferrara, direttore sportivo della Caronnese, presentare i singoli giocatori della squadra, professionisti he dovranno portare in alto la bandiera rossoblù nella stagione sportiva in arrivo: “La rosa della squadra è stata pensata come un giusto mix di giocatori esperti e di giovani talenti che abbiamo potuto vedere all’opera già nelle squadre di provenienza: quello che si sta già generando è un gruppo unito che sarà capace di dare il mille per mille alla causa della Caronnese. Con ognuno di loro abbiamo definito gli obiettivi di fine stazione e c’è stata immediatamente comunione d’intenti”.

L’allenatore della prima squadra Roberto Gatti, al suo primo anno in Caronnese, è entusiasta della scelta fatta: “Sono molto contento di essere arrivato in Caronnese, una società seria che ha un progetto ben preciso. La squadra mi piace, stiamo costruendo una rosa decisamente importante. Sono sicuro che disputeremo un’annata da assoluti protagonisti: non sarà facile ma ce la metteremo tutta per portarci a casa gli obiettivi che ci siamo dati”.

La Prima squadra della Caronnese ha ufficializzato anche le amichevoli pre campionato con il seguente calendario: 4/8 ore 19 Varesina – Caronnese; 7/8 ore 18 Caronnese – Castellanzese; 10/8 ore 19 Caronnese – Balerna; 20/8 ore 19 Caronnese – Vergiatese.

L’incontro organizzato dalla Caronnese si è dimostrato anche il momento di lancio in grande stile della Campagna Abbonamenti, che presenta, come ogni anno, novità e agevolazioni per i tifosi rossoblù, con sconti fino all’80% sul prezzo del biglietto d’entrata. Come nella scorsa stagione, saranno messe in vendita due tipi di tessere, ciascuna con vantaggi e benefit esclusivi. La tessera rossa è la tessera VIP: al prezzo di 150 euro la Caronnese offrirà ai suoi tifosi di accedere alla tribuna rossa centrale coperta. Chi possiederà la tessera rossa avrà il diritto di assistere a tutte le partite interne di Serie D e a tutte le partite interne della Juniores Nazionale. Inoltre per quanto riguarda le partite interne di Serie D, il tesserato troverà già recapitata sulla propria poltrona personale la distinta delle formazioni della gara e il giornale Caronnese Calcio News. La tessera blu è invece la tessera più flessibile con diverse modulazioni di tariffe: con soli 85 euro chi la sceglierà potrà accedere alla tribuna blu laterale coperta per assistere a tutte le partite interne di Serie D e della Juniores Nazionale. La tessera blu è offerta anche a 50 euro per gli over 65 e ridotti. Quest’anno una grande novità arriva da UNET, lo sponsor di maglia della Caronnese: tutti coloro che sottoscriveranno un contratto con UNET ENERGIA ITALIANA entro il 30 settembre avranno la possibilità di ritirare una tessera blu omaggio.  Ma non è finita qui: a tutti i possessori delle tessere di abbonamento la Caronnese regalerà la ROSSOBLU CARD che darà diritto ad entrare a far parte di un mondo di iniziative esclusive. Gli abbonamenti sono in vendita presso la Segreteria dello Stadio Comunale di Corso della Vittoria di Caronno Pertusella tutti i giorni. Per informazioni è possibile telefonare al numero 02 9659623 oppure inviare una e-mail all’indirizzo segreteria@caronnese.it o collegarsi al sito web caronnese.com o ancora acquistare la tessera direttamente al desk che sarà presente in tutte le partite ufficiali della Prima Squadra della Caronnese.

Per S.C. Caronnese

Marco Gentile – Fabrizio Volontè

CARONNESE – PRIMA SQUADRA – LA ROSA

N. R COGNOME E NOME NASCITA PESO ALTEZZA PROVENIENZA
1 A BARBERA SIMONE 24/07/2000 67 kg 1,72 kg Caronnese, Varese, Como, Real Cesate
2 P BUEMI MARCO 13/01/2001 83 kg 1,90 mt Catania, Vigor Etnea, Atena Club
3 C BATTISTELLO ANDREA 21/04/1998 72 kg 1,86 mt Stresa, Varese, Inveruno, Reggiana
4 A CORNO FEDERICO 06/04/1989 71 kg 1,76 mt Caronnese, Concorezzo, Tritium, Saronno
5 D COSENTINO MAURIZIO 18/05/1999 78 kg 1,88 mt Ascoli, Az Picerno
6 D CURCI ALESSANDRO 19/08/2001 77 kg 1,87 mt Renate, Caronnese, Accademia Inter, Viscontini, Masseroni
7 D GALLETTI ANDREA 12/03/1999 69 kg 1,83 mt Fenegrò, Caronnese, Aldini, Alcione, Poglianese, Roncalli
8 P MATERA RICCARDO PIO 20/01/2002 80 kg 1,82 mt Foggia, Bari, Torino, Bari
9 C MERUZZI MATTEO 27/08/2001 65 kg 1,75 mt Caronnese, Lombardia Uno
10 A PERPEPAJ DENIS 09/09/1999 75 kg 1,83 mt Ascoli, Recanatese
11 C PORCINO GAETANO 12/05/1988 74 kg 1,75 mt Crema, Virtus Bergamo, Piacenza, Pro Piacenza, Real Vicenza, San Paolo Padova, Clodiense, Sambonifacese, Cittadella
12 P PORRO ANDREA 30/08/2000 80 kg 1,87 mt Varese, Legnano, Alcione, Castellanzese, Enotria, Accademia Inter, FBC Saronno
13 A SCARINGELLA MICHELE 11/07/1995 80 kg 1,82 mt Gravina, Matera, Fidelis Andria, Corato
14 D SILVESTRE RAFFAELE 06/03/2001 77 kg 1,81 mt Paganese, Lazio, L’Aquila
15 A SORRENTINO DANIELE 24/06/1997 73 kg 1,78 mt Breno, Asola, Montichiari, Asola
16 C TANASA ANDREI 20/11/1990 75 kg 1,85 mt Tamai, Este, Union Feltre, Campodarsego, Ambrosiana, Thermal Ceccato, Vigasio, Virtus Vecomp Verona
17 C TARANTINO PIERANGELO 05/08/1990 77 kg 1,85 mt Delta Rovigo, Monopoli, Piacenza, Celano, Civinatovese, Fano, Treviso, Viareggio, Pavia, Mezzocorona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *