BOTTINO PIENO A DARFO BOARIO

DARFO BOARIO-CARONNESE 0-1 (0-1)

DARFO BOARIO

Formazione: Romeda, Fattori, Concina (10’ st Daeder), Forlani (39’ st Dias Consulin), Lebran, Ondei, Lauricella (5’ st Sinigaglia), Rachele (20’ st Quaggiotto), Spampatti, Vitali (26’ st Peli), Mondini. A disposizione: Brichetti, Milesi, Taboni, Baccanelli

Allenatore: Quaresmini

 

CARONNESE

Formazione: Barlocco, Costa, Mandracchia (39’ st Roveda), Di Munno, De Angeli, Pavan, Gattoni, Cazzaniga (42’ st Barbera), Pittarello, Corno (39’ st Baldo), Villanova (28’ st Piraccini). A disposizione: Minerva, Manti, Confalonieri, Diaferio, Cominetti

Allenatore: Mazzoleni

Arbitro: Bordin Sez. di Bassano del Grappa

Assistenti: Ivanivich Fiore Sez. Genova e Sonetti Sez. Genova

Marcatori: 28’ pt Villanova (C)

Ammonizioni: De Angeli (C); Lauricella (D)

Espulsioni:

 

Darfo Boario, 12 Ottobre 2018 – E’ ancora una bella giornata di ottobre questa domenica di quasi fine ottobre in cui il Darfo Boario ospita la Caronnese di Mister Mazzoleni. Nei primi minuti della prima frazione di gioco le squadre si studiano in campo senza colpo ferire: la Caronnese sembra più strutturata e padrona del terreno di gioco mentre il Darfo evidenzia alti e bassi. Al 17’ registriamo un tiro di Lauricella dal limite dell’area facilmente parato dal caronnese Barlocco. Al 20’ cambio di campo: Corno, palla al piede fa partire un sibilo che sfiora il palo tra le emozioni del pubblico. Al 28’ la Caronnese passa in vantaggio: Villanova recupera palla, si accentra e dal limite è autore di un gran gol con palla che spiazza Romeda e s’insacca direttamente all’incrocio dei pali: 0-1. Dopo un minuto di recupero Bordin di Bassano del Grappa chiude il primo tempo. Inizia la ripresa: al 9’ De Angeli approfitta di una grave disattenzione difensiva per appoggiare la palla in rete ma la terna segnala il fuorigioco tra le lamentele dei rossoblù. Al 13’ da un pasticcio della retroguardia rossoblù tra Mandracchia e Barlocco prende palla Vitali che al tiro viene bloccato al tiro dall’uscita provvidenziale del portiere caronnese. Al 30’ il neo entrato Piraccini con un colpo da maestro salta il difensore e libera Capitan Corno al tiro che imbecca in pieno la traversa (grande occasione gol!). Lo stesso Piraccini al 44’ in posizione centrale a pochi metri dalla porta calcia fuori di poco non sfruttando appieno un’ottima opportunità. Gli uomini di Mazzoleni gestiscono il risultato fino al termine dell’incontro senza grandi patemi.

 

Fabrizio Volontè

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *