FUORIGIOCO, consigli per il dopopartita

Il cambio d’orario ha fatto fare le ore piccole ai nostri rossoblu, che per riprendersi si sono dedicati alla lettura di un libro su un’amaca al sole: Pif, con il suo primo romanzo “…che Dio perdona a tutti” esordisce con un’opera divertentissima che costringe il lettore a riconsiderare i rapporti che ci legano gli uni agli altri, il nostro comportamento quotidiano e le parole solidarietà, uguaglianza, verità. Per gli amanti del calcio a 360 gradi raccomandiamo “Celtic Forever – You’ll never walk alone” di Luca Manes & Max Troiani. Nato dall’idea di un prete marista di origine irlandese, Fratello Walfrid, che intendeva raccogliere, grazie al football, fondi per l’opera di carità che serviva, in capo a pochi anni il Celtic Glasgow si trasformò. Prima arrivò l’Old Firm, l’eterna rivalità con i concittadini protestanti dei Rangers per il dominio del calcio nazionale, poi anche la gloria internazionale, il cui punto più alto fu raggiunto dai Lisbon Lions capaci di vincere la Coppa dei Campioni del 1967. I due autori, noti ed apprezzati, raccontano in “Celtic Forever” la storia di una squadra che è ormai un mito. Al cinema i più piccoli non si stanno perdendo “Dumbo” mentre per gli amanti dell’horror è uscito “Prodigy Il Figlio Del Male”. “Buongiorno Presidente”, appena uscito in sala è invece adatto per chi ha voglia di 4 risate. C’é chi ha fatto anche un giro al parco con la musica in cuffia: “La Luna e la gatta” del nuovo trio Jovanotti, Calcutta e Tommaso Paradiso, i Coma Cose con “Via Gola” e per i rockers lo storico ma sempre attualissimo “Enter Sandman” dei Metallica. Tre scelte per tutti i palati.

Barbara Murgia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *