GRANDI PROGRESSI PER I PRIMI CALCI 2010

Ai nostri microfoni Matteo Nicoletti, allenatore dei giovani piccoli talentuosi rossoblù

E’ il momento di conoscere un’altra squadra del vivaio caronnese

Abbiamo avuto il piacere di intervistare Matteo Nicoletti, allenatore dei Primi Calci 2010, da cui ci siamo fatti raccontare la sua bellissima esperienza alla guida dei piccoli talenti rossoblu. Il mister rossoblù ha esordito parlando degli incarichi avuti precedentemente in panchina, dicendo di aver cominciato a lavorare con la Caronnese già sette anni fa. Dopo una pausa di circa due anni, Matteo ha ripreso l’attività di allenatore più recentemente con i 2009. Dopo due annate alla guida dei bambini del 2009, in questa stagione mister Nicoletti ha iniziato il lavoro nel migliore dei modi con i 2010, spiegando che: “l’obiettivo primario per la squadra è divertirsi. Ovviamente i piccoli devono anche imparare le regole e i fondamenti del calcio, ed in proposito hanno già mostrato grandi miglioramenti rispetto all’inizio di stagione. Tutti si applicano con passione, dimostrando facilità di apprendimento. Durante la settimana il lavoro si concentra principalmente sulle abilità individuali, tutti hanno il proprio pallone e per i primi 30 minuti di allenamento i ragazzi svolgono esercizi di tecnica di base. Il resto del programma mira ad insegnare le corrette posizioni da tenere in campo durante le partite di campionato e ad impostare e sviluppare le varie fasi di gioco. Come da consuetudine con i bambini, all’interno del gruppo emergono degli elementi già dotati di buone qualità tecniche; il nostro compito è quello di cercare di portare tutti allo stesso livello entro l’arrivo dell’estate”. Il mister non nasconde la propria soddisfazione e piacere nel condividere la propria passione con i giovani, tanto che riguardo alla propria futura carriera di allenatore aggiunge: “più avanti mi piacerebbe allenare ancora in questa fascia di età, è bello stare a contatto con i più piccoli. Nel frattempo vorrei fare il patentino e portare avanti un altro importante progetto: quello di lavorare come agente e fare il procuratore sportivo, ovviamente sempre continuando ad allenare.” Prima di congedarsi, mister Nicoletti esprime gratitudine per la Caronnese, dicendo che: “a Caronno si lavora bene, la società mette a disposizione tutte le risorse per svolgere le attività con profitto. La Caronnese è una società prestigiosa, la prima squadra gioca nel campionato di Serie D e il settore giovanile sta ottenendo da molti anni risultati notevoli”.

Michelangelo Borghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *