IL NATALE CARONNESE

CARONNO PERTUSELLA, 23 Dicembre 2018 – Per il sesto anno consecutivo il ristorante Verve di Solaro ha ospitato la tradizionale Festa di Natale della Caronnese. Il Consiglio di Società presieduto dal Presidente Augusto Reina ha invitato lo scorso 17 Dicembre tutte le squadre rossoblù, i loro entourage e tutti i collaboratori per festeggiare il Natale e farsi gli auguri. A presentare la serata la giornalista Silvia Galli che ha iniziato la serata ringraziando tutti i protagonisti mentre sul circuito video interno del ristorante scorrevano le foto di tutte le squadre della Caronnese, gli highlights di tutte le partite disputate nel girone di andata dalla Prima Squadra e in anteprima la foto ufficiale di Natale, realizzata insieme ai ragazzi più giovani della Caronnese insieme ai grandi della Prima Squadra e ora disponibile su caronnese.com.

Alla serata hanno partecipato più di 350 rossoblù doc. Ogni squadra del settore giovanile è stata festeggiata per i grandi risultati ottenuti in questa prima parte della stagione: un plauso alla Prima Squadra, sempre grande protagonista della Serie D e terza in campionato, agli Juniores Nazionali che la scorsa stagione nella categoria Allievi si sono laureati campioni assoluti della Lombardia e tra i primi sei in ambito Nazionale e che ora sono secondi in classifica, agli Allievi Regionali A 2002 (che stanno disputando un difficilissimo campionato ad alti livelli), agli Allievi 2003 ufficialmente primi in classifica e campioni d’inverno e poi ancora i Giovanissimi 2004 e 2005 che presidiano il podio dei propri rispettivi campionati, gli Esordienti 2006 e 2007, i Pulcini 2008 e 2009, i Primi Calci 2010 e 2011 e i Piccoli Amici 2012 e 2013.

Come sempre non è mancata l’elezione del “Cuore Rossoblù”, ossia il premio dedicato a coloro che in questi anni si sono distinti per la fedeltà verso la Caronnese e la partecipazione assidua alle attività della Società. Sono stati ben tre i Cuori Rossoblù di quest’anno. La prima targa è stata consegnata a Ruggiero Lacerenza, dirigente accompagnatore degli Allievi 2002, premiato dal Direttore generale della Caronnese nonché responsabile del settore giovanile Luca Vannini: “Abbiamo avuto il grande piacere di festeggiare una persona che, come tanti di noi, lavora nelle retrovie e ha sempre supportato l’attività delle squadre del settore giovanile di cui è stato responsabile con grande passione e capacità. Dopo tanti anni abbiamo ritenuto fosse giusto tributargli questo premio ringraziandolo per il tempo speso per i nostri colori, per lo spirito sempre positivo con cui ha affrontato qualsiasi problema organizzativo e per la disponibilità che ha sempre dimostrato in tutto questo tempo”. Il secondo Cuore Rossoblù è stato ritirato da Pericle Zaghi per il quale il commento dell’intero Consiglio di Società è stato unanime: “Pericle rappresenta una colonna storica della nostra Società. Per tutti noi è sempre stato insostituibile, un confidente, un amico, un importantissimo punto di riferimento per i nostri colori ancor prima del ruolo che ha sempre ricoperto. Non è la prima volta che riceve questo premio ma, ora che non sta molto bene, crediamo sia stato il giusto tributo e il miglior modo per fargli “ricaricare le pile” con la sicurezza di vederlo nel 2019 a bordocampo a tifare Caronnese”. Il terzo riconoscimento è andato a Sergio Landonio premiato dal Vice Presidente del sodalizio rossoblù Angelo Volontè: “Sergio ha sempre avuto molteplici attività all’interno della nostra Società, dal taglio dell’erba alla messa a punto della tribuna, dall’ordinaria amministrazione degli spogliatoi all’ordine del magazzino attrezzi fino anche alla sua attività di steward durante le partite della Prima Squadra e poi ancora alla sua enorme passione per il calcio. E dopo tanti anni, dopo aver visto trasformare il suo venerato campo da calcio in erba in un campo in sintetico, anche lui sta cambiando pelle ma non cambierà la sua passione per i nostri colori”.

E’ stata poi la volta del premio più longevo della Caronnese: il “Mister Rossoblù 2018”, quest’anno vinto dal bomber caronnese Marco Massaro. Questo premio viene consegnato al miglior giocatore della stagione sportiva precedente, a colui che con grande professionalità ed effervescente personalità, si è dimostrato lungo tutta un’annata un vero e proprio leader riconosciuto sia all’interno della Società che nell’ambiente calcistico. Quest’anno il Mister rossoblù ha assunto anche un significato particolare in quanto la Caronnese ha voluto fare con questo riconoscimento un super augurio per rivedere Marco al più presto in campo dopo l’infortunio avuto negli scorsi mesi.

Non è mancato il discorso di rito del Presidente Augusto Reina che ha aperto la serata ringraziando tutti per il supporto ai colori rossoblù ricordando il grande lavoro del suo Consiglio, dei Vice Presidenti Pirola, Volontè e Galli, dell’Amministratore Delegato Roberto Fici, del Direttore Generale Luca Vannini, di tutti i Consiglieri, dei Dirigenti della Società, degli staff tecnici e dei collaboratori.

Invitata speciale alla cena Luciana Reina, moglie del patron Augusto e tra i principali esponenti dell’associazione A.G.R.E.S, che ha ricevuto dalle mani del Capitano della Prima Squadra Federico Corno e per la prima volta anche dei capitani di alcune squadre del settore giovanile dei contributi che sono stati devoluti al sodalizio. Emozionata, la Presidentessa afferma: “Sono molto lusingata che questi ragazzi così giovani abbiano a cuore i “miei” ragazzi. Con queste risorse possiamo far proseguire i progetti che ogni anno mettiamo in piedi. Non smetterò mai di ringraziarli, è il regalo di Natale più bello che abbia potuto ricevere”.

La Festa di Natale della Caronnese è stata come sempre anche sfruttata come tradizionale lancio del Calendario 2019 in cui tutte le squadre sono diventate le protagoniste mese dopo mese. Il calendario è stato distribuito a tutti i presenti in anteprima e ora è in consegna nei migliori esercizi commerciali di Caronno Pertusella, Saronno ed hinterland oltre che disponibile in versione digitale in esclusiva su www.caronnese.com.

Per S.C. Caronnese

Fabrizio Volontè | Marco Gentile

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *