PAVAN: FAREMO DI TUTTO PER VINCERE OGNI PARTITA CON LA CARONNESE

Arrivato a giugno in casa della Caronnese, dal Chieri: Nicolò Pavan, nato l’11 settembre 1993 a Cossato, è un terzino di esperienza che ha ben chiari quali sono i suoi obiettivi per questa annata.

Sei una new entry in casa rossoblù, ci descrivi brevemente il tuo curriculum calcistico?
Ho iniziato il settore giovanile a Cossato, poi sono passato alla Biellese e infine al Novara. Quando ho compiuto 18 anni sono andato a Borgosesia dove sono rimasto sei anni. Poi è seguito il Chieri e ora la Caronnese.

Sei alla con noi da pochi mesi, quali sono i tuoi obiettivi per quest’anno?
Sicuramente dobbiamo pensare in grande e puntare alle prime posizioni: ovviamente non è facile ma con il lavoro e la dedizione ci proveremo fino alla fine in modo tale che ognuno di noi possa raggiungere gli obiettivi professionali che si è prefissato.

Anche tu sei giovane, ma ai più “piccoli” di te quali consigli daresti, in base anche alla tua esperienza su altri campi e con altre squadre?
Ai giovani posso dire di lavorare sodo, ascoltare e rispettare chi ha più esperienza se vorranno, un giorno, giocare a calcio ad alti livelli.

Che rapporto hai con il tuo nuovo mister?
Credo che per giocare al meglio, sentendosi realizzati, sia importante avere un ottimo rapporto con il proprio allenatore, chiaramente con rispetto reciproco. E con il mio mister è proprio così.

Ogni anno la Caronnese arriva lì davanti, pensi che quest’anno sia l’anno giusto per andare in serie C? 
Non so se sia l’anno giusto o no per salire in serie C, ma sono sicuro che faremo il massimo per vincere ogni singola partita con i nostri colori. Le pretendenti sono forti ma noi non siamo da meno. Ovviamente ne riparliamo a maggio…

Fra 10 anni avrai 35 anni, come ti vedi?
Fra 10 anni spero di trovarmi ancora su un campo da calcio, sperando ovviamente che il fisico regga. E magari anche di aprirmi un’attività tutta mia.

Che squadra tifi?
Sempre forza Milan!

Un tuo pregio e un tuo difetto?
Un pregio: mi ritengo una persona molto buona e semplice. Un difetto: magari ne avessi solo uno! Dovrei fare una vera e propria lista, ma per ora mi concedo nel dire che sono testardo e troppo buono.

Un aggettivo per descriverti?
Ottimista!

Cosa auguri alla Caronnese?
Auguro alla Caronnese il meglio: è una società semplice con grandi obiettivi, una piccola famiglia con enormi possibilità di fare bene e raggiungere il professionismo.

Single, fidanzato oppure sposato?
Single, per ora!

Silvia Galli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *