SPECIALE GIOVANISSIMI 2005: UNA SQUADRA CON VOGLIA DI FARE

Buon avvio di stagione quest’anno per la formazione dei Giovanissimi 2005 allenata da mister Antonio Forestieri, che ha raccontato della propria esperienza in corso sulla panchina della squadra rossoblu.

Come ha voluto sottolineare il tecnico, da Agosto alla guida dei ragazzi, il gruppo affronta il primo anno nella categoria Giovanissimi dopo il percorso negli Esordienti, e questo ovviamente implica maggior impegno e serietà nel lavoro dentro e fuori dal campo. Di fatto il passaggio alla categoria Giovanissimi(e quindi dal Settore di base scolastico a quello agonistica dove i risultati e la classifica diventano determinanti) è decisamente un vero e proprio cambio di passo fisico, atletico ma anche mentale per i ragazzi. Gli allenamenti sono svolti tenendo nella dovuta considerazione la crescita fisica dei giovani calciatori, con particolare attenzione ai carichi sulla schiena. Mister Forestieri ha espresso una grandesoddisfazione per la grande collaborazione e disponibilità ricevuta dalla squadra, affermando che il gruppo in questo momento supera le aspettative di inizio stagione sia per quanto concerne la classificasia soprattutto riguardo la crescita del collettivo nel lavoro settimanale. I giocatori della rosa già possiedono un buon livello tecnico, e l’obiettivo del mister rossoblu è quello di mettere le qualità individuali al servizio della squadra. Inoltre, Forestieri ha affermato che la compagine nelle sedute di allenamento dedica parte del lavoro ad esercizi di tattica, fondamentale per garantire una corretta organizzazione di gioco durante gli incontri di campionato.

D’altra parte il mister può mettere a disposizione dei ragazzi l’esperienza acquisita durante la propria lunga avventura alla Caronnese, iniziata più di 10 anni fa, ottenendo tra l’altro l’incarico di allenatore delle categorie Allievi e Allievi Regionali. Alla luce di tale situazione sembrano emergere i migliori presupposti per augurare al mister e ai ragazzi un’ottima e gratificante stagione agonistica.

Michelangelo Borghi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *